L’Orologiaio Matto 2021

Il calendario 2021 dell’Orologiaio Matto tratta dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza definiti nella Convenzione approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.  Un percorso per la conoscenza della Convenzione è stato pensato e realizzato in una classe 5a di scuola primaria di Saronno, prendendo spunto dalla storia di Pinocchio, ma anche dalla vita di persone reali come Anna Frank e Iqbal Masih. Guidati dalle insegnanti, gli alunni hanno considerato alcuni articoli quali il diritto al nome, all’assistenza in famiglia, al cibo e all’alloggio, all’educazione e istruzione, alla salute e cura, al gioco e allo svago. Hanno riflettuto sulla propria esperienza e prodotto elaborati scritti e disegni riportati, in parte, nel calendario.

La Convenzione è stata firmata e ratificata da196 Stati (gli USA l’hanno solo firmata). Gli Stati parti si sono impegnati ad adeguarvi le loro legislazioni. Molto è stato fatto dal 1989. Rimangono però ancora molti diritti disattesi, e non solo nei Paesi a basso reddito. Anche nei Paesi più avanzati, infatti, si fa presente la necessità di allargare le tutele verso i minori (basti pensare alla questione dei social e ai rischi che si possono incontrare nell’uso di telefonini  e nei computer). Anche le migrazioni, solo in minima parte verso l’Occidente e comunque motivate, ci inducono a interrogarci sulle leggi, e sulle pratiche, che ci diamo per con-vivere o per escludere i più deboli, a partire dai minori.

La Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza è un impegno per tutte quelle donne e quegli uomini che operano per una società più giusta.

Spazio Solidale con i proventi del calendario continua anche quest’anno a sostenere le attività delle donne del GECPD di Galkayo, in Somalia. Attività che incidono nella vita quotidiana delle persone più fragili, le donne e i minori, per rendere effettivi i diritti citati nella Convenzione. Insieme ad altre associazioni, il GECPD lavora perché lo stato somalo, con un’adeguata legislazione, realizzi gli impegni assunti con la ratifica della Convenzione.

CALENDARIO 2017

Una storia per tutti in una scuola di tutti

Presso la nostra Associazione è disponibile il calendario “L’Orologiaio matto” edizione 2020

e-mail

Può essere richiesto tramite mail a:

ordini@spaziosolidale.com

telefono

telefonando a:

Valerio Marchesi: cell. 333 5066228;

Mari Dozio: tel. 02-9503031;  cell. 338 4325309;

librerie

A Milano è reperibile nelle seguenti librerie:
LIBRERIA CLAUDIANA – Via F. Sforza, 12/a – tel.02-76021518
LIBRERIA SAN PAOLO – P.za Duomo – tel. 02-8056491
LIBRERIA TERRA SANTA – Via Gherardini, 2 – tel. 02-3491566
TENDONE GARABOMBO – Piazza Pagano

 

Per informazioni:

Spazio Solidale Onlus

Via della Croce, 20 – 20060 Bussero (MI)
e-mail: info@spaziosolidale.com

 

 

Chi vuole sostenere le attività può usare

  • nuovo numero c/c postale  001028829677
  • c/c bancario presso la Banca di Credito Cooperativo (Filiale di Bussero)
    IBAN: IT 05 S 08453 32680 000000063534

intestati a:
Associazione Spazio Solidale Onlus
C.F. 91538250159
Via della Croce, 20 – 20060 Bussero (MI)

 

specificando sempre la causale:
Progetto Somalia
Per informazioni:  Maria Teresa Confalonieri cell. 3291542437
e-mail:
info@spaziosolidale.com
www.spaziosolidale.com

 

Spazio Solidale è un’associazione Onlus legalmente riconosciuta,pertanto i contributi a essa devoluti sono deducibili o detraibili
a livello fiscale come previsto dall’art. 10 del Decreto legislativo 460/97.

I nostri contributi al GCPD

Euro

Anno 2018

Progetto siccità

Euro

Anno 2019